Contatti telefonici fino al 30 luglio

Fino la 30 luglio siamo raggiungibile sul cellulare solo tramite WHATSAPP, oppure al numero internazionale

00355676825143

Qualche dritta sui PNRR. PARTE SECONDA. CONTABILITA’

LA VARIAZIONE DI BILANCIO,

La competenza per le variazioni di bilancio resta in capo al CC, tuttavia è sempre ipotizzabile la variazione in giunta e la successiva ratifica entro 60 gg come da TUEL, art. 175 c.4.

Ora ci ritorna UTILE l’ASSUNTO della prima parte di questo FOCUS. Le misure STANDARD del PNRR sono da considerarsi SPESE CORRENTI !!!!

Come tali, dunque, vanno inserite nella prima annualità UTILE ( il 2022) e non occorre variare il piano biennale ex articolo 21 D.Lgs 50/16 in sede di variazione di bilancio, ma solo successivamente, in fase di gara (e per gara intendo ovviamente anche gli affidamenti diretti)

A questo punto occorre poi attuare l’articolo 23 del Codice degli appalti.

Poniamoci ora il problema dell’accertamento dell’entrata riprendendo la FAQ 48 ARCONET, anzi facendo collimare la suddetta FAQ con il cruscotto di padigitale2026.gov.it

Posso accertare la spesa quando sul cruscotto mi troverò in questa condizione

Ora occorre fare moltissima attenzione ad un altro aspetto, LA CASSA VINCOLATA.

Bisogna aprire un sotto-conto-tesoreria-dedicato alle reversali ed ai mandati derivanti dai trasferimenti.

L’utilizzazione del sotto-conto-tesoreria-dedicato è necessario quando utilizzo le provviste trasferite e solo fino alla rendicontazione del risultato. Raggiunto l’obiettivo le eccedenze contabili sono semi-svincolate, o meglio svilncolate dal sotto-conto-tesoreria-dedicato ma utilizzabili comunque solo per la transizione al digitale, almeno fino a chiarimenti dall’alto.

Dal basso è tutto. Buon lavoro!

Qualche dritta sui PNRR in risposta alle cazzate sentite. PARTE PRIMA.

Ma non potete continuare a fare i virologi? Ora tutti esperti di PIAO e di PNRR. LO DICHIARO APERTAMENTE, SONO RITARDATO per questi motivi:

  • PRIMA DI AIUTARE SUI PNRR ho studiato la normativa speciale e mi sono rivisto tutta la parte prodromica
  • ANCORA NON MI PROPONGO sul PIAO perchè ancora non ho approfondito bene la situazione, soprattutto in vista delle raccomandazioni arrivate dagli organi che controlleranno (il tutto deve essere rendicontato con strumenti scientifici, senza chiacchiere etc etc)

Detto questo, i clienti della CA-CAMPANIA sono stati finanziati per centinaia e centinaia di migliaia di EURO per i PNRR.

Le cose più strane che ho sentito sui PNRR ovviamente riguardano la rendicontazione, le supertecnologie che sono possedute solo da chi di volta in volta si propone come fornitore ed i requisiti di parità di genere etc etc.

Nessuno forse ha detto cazzate MASTODONTICHE, ma tutti hanno esagerato dimenticandosi due cose:

  • L’allegato 4 richiamato dall’articolo 11 degli avvisi. Qui trovate approfondimenti e modello requisiti

  • La differenza tra requisiti qualificanti l’OE e requisiti dell’offerta (ma dai ragazzi !!!!) siamo ai minimi della decenza, ditemi che state scherzando !!!!!
    In ogni caso vi ricordo il sacrosanto principio della tassatività delle cause di esclusione dell’articolo 83 comma 8 del D.Lgs 50/16.

Un altro approfondimento possiamo trovarlo qui

ORA vediamo un poco di cose, visto che siamo a buon punto, cerchiamo di capire come cambiare i CONTI dell’ENTE

Sicuramente dobbiamo accendere 1 CAPITOLO DI ENTRATA ed almeno 1 CAPITOLO DI USCITE (come sempre uso poca fantasia, art.3 c 3 DM MEF 11/2021), la codifica sarà:

CAPITOLI DI ENTRATA

TITOLO 2 – TRASFERIMENTI CORRENTI
TIPOLOGIA 101- TRASFERIMENTI TRA PPAA
CATEGORIA 01
PDC E.2.01.01.01.001
TRANSIZIONE UE -1 NON RICORRENTE

CAPITOLI DI SPESA

MISSIONE 01
PROGRAMMA 08
TITOLO 1
MACROAGGREGATO 03
PDC U.1.03.02.19.000
TRANSIZIONE UE 4 NON RICORRENTE COFOG 01.03

… ed oggi 03 Luglio (data di uscita di RITORNO AL FUTURO) è doveroso aggiungere …..