CIRCOLARE 18 MEF CERTIFICAZIONE CREDITI

Come già detto, la circolare 18 del MEF dalle Scuole non deve essere applicata alla lettera ma tramite procedure di sola convalida che avremo a breve in SIDI.

entro il 30 aprile il Ministero deve predisporre l’elenco, da trasmettere al MEF, dei debiti “fuori bilancio” scaduti e maturati nel 2012 (cfr. art. 5 DL 35/2013), in ordine cronologico  con  indicazione  dei  relativi  importi.  Le  istituzioni  scolastiche  ed educative statali non devono provvedere in proprio all’adempimento, bensì sono tenute a compilare entro il 23 aprile p.v. una apposita rilevazione che sarà resa disponibile a breve sul SIDI. Per maggiori dettagli si consulti il paragrafo “Rilevazione debiti certi, liquidi ed esigibili art. 5 DL 35/2013”;

 

 

Sopra lo stralcio della circolare min ISTRUZIONE che avvalora quanto detto, in allegato il testo completo.

NEll’attesa delle proroghe vi invito a non disperare ma di farvi aiutare dal vs tenico informatico di fiducia che riuscirà ad estrapolare certamente le informazioni già in vs possesso anche se in formato diverso.

 


prot2536_13.docx

Certificazione dei crediti

Nel precisare che la certificazione dei crediti tramite piattaforma è storia ormai vecchia, V.POST del 22/10/12, è importante evidenziare che l’obbligo ad oggi è quello di registrarsi in piattaforma ( il link oltre che nei post passati è disponibile nel menu SERVIZI DIGITALI PA) e non quello di inserire i debiti passati.

L’inserimento dei debiti passati avverrà dal 1 al 15 giugno 2013 tramite una funzione non ancora attivata.

La registrazione è piuttosto semplice, l’utilizzo della procedura telematiche ha invece una curva di apprendimento piuttosto elevata.

La registrazione deve essere effettuata da chi ha capacità  negoziale e rappresentative della PA, al termine della registrazione e dell’abilitazione verrà chiesta una password dispositiva, questa non può essere recuperata in nessun modo, massima attenzione nella custodia.

a vostra disposizione

 

Circolare_del_10_aprile_2013_n_17_CERTIFICAZIONI______CREDITI.pdf

SCADENZE PROSSIME ( CERTIFICAZIONE CREDITI e DIGITPA)

Vi ricordo le prossime scadenze :

– Registrazione piattaforma certificazione crediti ( già comunicato il 22/10/2012)

– Predisposizione del PIANO DR e CO da inviare al DIGITPA in sostituzione del DPSS.

 

DA quest’anno i clienti avranno compreso nel prezzo anche l’adempimento per la L. 190/12 ( anticorruzione).

 

Chi vuole può organizzare incontri sul territorio per i nuovi adempimenti.

 

focus ANTICORRUZIONE E SCUOLA, TERZA PARTE -prima pillola-

Continuando sull’anticorruzione, tralasciando la modulistica del documento programmatico triennale analizzeremo con il formato “pillola” la parte della 190/12 che richiama i “presidi” introdotti da altre norme.

 

Un buon metodo, PRESIDIO, per evitare che all’interno della PA qualcuno con o senza potere per farlo faccia promesse in cambio di beni, denaro o vantaggio, è quello di rendere tutti identificabili, nel nome e nella funzione, utilizzzando il cartellino identificativo introdotto dal decreto Brunetta, cfr art 55 novies D.Lgs 165/01.

     Art. 55-novies          (( (Identificazione del personale a contatto con il                              pubblico).    1.  I  dipendenti  delle  amministrazioni  pubbliche  che  svolgono attivita'   a   contatto  con  il  pubblico  sono  tenuti  a  rendere conoscibile  il  proprio  nominativo  mediante  l'uso  di  cartellini identificativi o di targhe da apporre presso la postazione di lavoro.   2.  Dall'obbligo  di  cui  al  comma  1  e'  escluso  il  personale individuato  da  ciascuna  amministrazione  sulla  base  di categorie determinate, in relazione ai compiti ad esse attribuiti, mediante uno o  piu'  decreti  del  Presidente  del  Consiglio  dei Ministri o del Ministro per la pubblica amministrazione e l'innovazione, su proposta del  Ministro  competente  ovvero,  in  relazione  al personale delle amministrazioni  pubbliche  non  statali,  previa  intesa  in sede di Conferenza  permanente  per  i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano o di Conferenza Stato-citta' ed autonomie locali. ))((33)