BANDO FINANZIAMENTO FEI

Oggetto: Bandi di gara Ministero dell’Interno

Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione.

 

Il 19 Ottobre 2012 il Ministero dell’Interno ha aperto le procedure per la presentazione dei progetti a valere sul Programma Annuale 2012 del Fondo Europeo per l’Integrazione di cittadini di Paesi terzi.

 Con la presente vogliamo fornirvi una sintesi delle azioni proponibili, destinatari finali, proponenti, progetti, budget.

 Proponenti: tutte le azioni possono essere presentate da Enti locali, Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado, Organismi no profit.

 Budget: Tutti i progetti devono avere un budget superiore ad € 50.000,00.

 Destinatari finali di tutti i progetti sono i cittadini di paesi extraeuropei con permesso di soggiorno o ancora residenti nei paesi d’origine in vista di ricongiungimento familiare.

Sono esclusi i cittadini che hanno lo status di rifugiati, in asilo o protezione sussidiaria.

 

La scadenza per tutte le azioni è improrogabilmente il 07 dicembre 2012.

  

 

Se nel contesto sociale ove la Vs. Istituzione opera vi sono cittadini extraeuropei contattateci, possiamo preparare un progetto per farli sentire meno extra e più in.

 

 in allegato pdf.

bandi_fei.pdf

PEC OBBLIGATORIA PER le DITTE INDIVIDUALI

Secondo quanto stabilito ai commi 1 e 2 dell’art. 5, del D.L. 18 ottobre 2012, n. 179, a decorrere dal 20 ottobre 2012 anche le imprese individuali che si iscrivono nel Registro delle imprese o all’Albo delle imprese artigiane avranno l’obbligo di indicare nella domanda di iscrizione l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC).

Le imprese individuali attive e non soggette a procedura concorsuale saranno invece tenute a depositare, presso l’ufficio del Registro delle imprese competente, il proprio indirizzo di posta elettronica certificata (PEC) entro il 31 dicembre 2013.

Fondo occupazione giovani e donne l. 214/2011

Con decreto 5/10/2012 MLPS è istituito il fondo straordianrio a favore dell’incremento e della stabilizzazione dei lavoratori.

 

La norma mira ad eliminare alcune forme di lavoro, come ad esempio la collaborazione a progetto e l’associazione in partecipazione con apporto di lavoro.

Il contributo per le imprese è pari ad € 12.000 per ogni dipendente stabilizzato entro il 31/03/2013.

Per modalità e limitazioni vogliate contattarmi.

 

Certificazione e compensazione Crediti PA. Primo PASSO.

E’ attuativo ormai il DM 22/05/2012 per la compensazione dei crediti vantati verso le PP.AA.

E’ attivo il servizio di registrazione ( obbligatorio) per le PP.AA. all’indirizzo http://certificazionecrediti.mef.gov.it/CertificazioneCredito/home.xhtml che come di consueto riporto anche in servizi digitali PA.

Con questa fase entreranno in gioco anche le norme della L.106/2011 che molte PP.AA ignorano e non applicano ( v. art.4 comma 14 bis l.106/11), infatti in questa fase storica le imprese non mancheranno di chiedere anche il ristoro degli interessi ex D.Lgs 231/2002.

E’ l’inzio di una rivoluzione. Sempre a vs disposizione.
Si avvisano inoltre i clienti più affezionati che entro quindici giorni ci sarà il calendario degli incontri di approfondimento.

In allegato il manuale.

Guida_Pratica_alla_certificazione_dei_crediti.pdf

QUESTIONARIO LOCAZIONI AVCP

In merito ai dubbi sul questionario dell’AVCP scadente il giorno 21/10/2012 finalizzato al controllo sui contratti di locazione, vi comunico che è riferito alla locazione immobiliare e non anche alla locazione operativa o finanziaria di beni mobili registrati o meno, a maggiore chiarezza in allegato due PDF con le notizie chieste dall’Autorità di Vigilanza dei Contratti Pubblici.

 

pagina1.pdf
pagina2.pdf